Segnalazioni e candidature

Le candidature possono essere sottoposte alla Giuria del Premio da qualunque singolo cittadino, a titolo personale o in rappresentanza di una organizzazione. E’ obbligatorio indicare nome, cognome e dati del candidante. In assenza di questi dati la Giuria non esaminerà la segnalazione.

Possono essere altresì effettuate segnalazioni di varia natura (in merito a casi, territori, periodi storici, riferimenti) volti a eventuali approfondimenti successivi da parte della Giuria, nel caso in cui non vi siano nominativi già individuati per possibili candidature, bensì “situazioni e contesti” che potrebbero essere di interesse per gli obiettivi del Premio.

E’ obbligatorio indicare nome, cognome e dati del segnalante. In assenza di questi dati la Giuria non esaminerà la segnalazione.

Per inviare una segnalazione compilare la scheda di candidatura allegata e inviarla a:
segnalazionicandidature@premiogiorgioambrosoli.it

Le candidature e le segnalazioni sono rigidamente tutelate ai sensi delle vigenti normative sulla privacy e saranno accessibili solo ai cinque componenti della Giuria, ai quattro Advisor della Giuria e alla famiglia Ambrosoli, sino alle eventuali formali designazioni, che avranno luogo solo successivamente all’assenso da parte del candidato o di suoi familiari.

Per qualunque richiesta di informazioni, circostanze peculiari da segnalare a latere delle procedure codificate o altra comunicazione in merito a candidature e segnalazioni: segnalazionicandidature@premiogiorgioambrosoli.it.

La persona di riferimento è Giuseppe Imbrogno.

 

Allegati